Progetti » Galleria Progetti

Prysmian Group Headquarters – Milano

Prysmian Group Headquarters

Inserirsi in uno dei più grandi interventi di riqualificazione urbana degli ultimi vent’anni, senza tradire il passato industriale dell’area, ma settando anche un nuovo e ambizioso standard per il futuro: è questa la sfida che si è posta Prysmian, azienda leader nel settore dei cavi e sistemi per energia e telecomunicazioni, nel momento in cui ha deciso che la sua nuova sede sarebbe sorta nel quartiere Bicocca di Milano, sui luoghi degli ex stabilimenti Pirelli. Non un edificio qualunque, ma una vera e propria opera di architettura all’avanguardia, capace di combinare luminosità e automazione, vitalità e trasparenza, nel pieno rispetto non soltanto della fattibilità economica e strutturale, ma anche ecologica.

Seguendo la visione dell’architetto Maurizio Varratta, che ha saputo interpretare le necessità dell’azienda adattandole a quelle del territorio, i nuovi headquarters di Prysmian Group si pongono come modello di un’industria che mette al centro della propria evoluzione il valore del benessere umano. Gli edifici preesistenti, che erano stati realizzati nel 2001, sono stati riadattati in modo da rispettare questo obbiettivo, eliminando debolezze estetiche e adeguando la struttura a diverse necessità d’uso ed esigenze energetiche aggiornate. Si è optato quindi per realizzare un complesso composto da quattro corpi di fabbrica, intervallati da due grandi “serre bioclimatiche” dotate di ampie vetrature. La realizzazione del progetto è stata affidata all’impresa Italiana Costruzioni.

Tutti gli tutti gli uffici, compreso quello che ospita l’amministratore delegato, sono open space vasti e luminosi, e l’auditorium di ispirazione nordica, anch’esso trasparente, beneficia di pannelli fonoassorbenti che consentono il controllo della risposta acustica. I numerosi pannelli solari bastano alla produzione autonoma di energia pulita, mentre gli edifici-serra posti tra gli uffici offrono al personale la possibilità di lavorare o rilassarsi circondati da piante coltivate in idroponica. Anche l’area verde circostante la struttura è stata ampliata, ai fini di schermare il sole, contrastare l’inquinamento cittadino e migliorare la sensazione di benessere percepito. Non stupisce dunque che la nuova sede Prysmian si sia guadagnata la prestigiosa certificazione LEED Platinum, e che ambisca a replicare il modello virtuoso in altre sue sedi nel mondo.

Innovazione, rispetto dell’ambiente, necessità di aiutare le aree cittadine industriali a rinascere: è sulla base di questi valori in comune che Zintek ha scelto di raccogliere, insieme a Prysmian, la sfida di un progetto così ambizioso. Sfida che arriva, oltretutto, in un momento storico per l’azienda, che, dopo aver partecipato ad altre importanti opere di riqualificazione – prima tra tutte quella di Porto Marghera –, inizia a rivolgere in modo più consistente il suo sguardo oltre i confini italiani.

Il laminato in zinco-titanio zintek®, capace di abbinare resa estetica e prestazioni funzionali, è risultato la scelta migliore per i rivestimenti di copertura e di parte delle facciate. Grazie alle sue caratteristiche tecniche e alla sua resa impeccabile, lo zintek® ha dato alle coperture l’aspetto di un manto regolare e omogeneo; il laminato è stato inoltre impiegato per il rifacimento delle facciate est e ovest, posato in doghe con passo regolare e fissate su idonea sottostruttura. In entrambi i casi, il rivestimento insiste su una stratigrafia ventilata, che contribuisce a regolare l’umidità interna degli ambienti, migliorando il benessere percepito, e a razionalizzarne le risorse energetiche. Inoltre, la versatilità e la malleabilità dello zintek® lo hanno reso idoneo a eseguire finiture precise, a rivestire elementi decorativi esterni e dettagli di interior design – come i totem sui quali sono affisse indicazioni e direzioni – e a elaborare le eleganti controsoffittature forate dei corridoi sospesi che collegano i singoli corpi di fabbrica tra di loro.

Al termine dell’opera, Zintek può dirsi orgogliosa di aver prestato la propria eccellenza al progetto della nuova sede di Prysmian, destinata non solo a restare nel tempo, ma anche a dettare un nuovo standard per il presente.

Sfoglia la galleria foto